Dottoressa Marta Grande


http://www.giornalettismo.com/archives/830969/marta-grande-e-la-laurea-e-colpa-di-schengen

La vicenda dei titoli di studio (incomparabili o falsi, non perdo tempo a giudicare, che non mi interessa) di Marta Grande, neo parlamentare grillina, prosegue, e alla fine, come sempre, la colpa è di chi fa le domande ai pentastellati.

"Il titolo che ho preso in Alabama non è valido per i concorsi pubblici, ma per qualsiasi altro tipo di professione ed è equivalente a una laurea presa a Yale o Harvard. Questa situazione si deve al fatto che gli Stati Uniti non stanno in Schengen e dunque non c'è un riconoscimento automatico, ma questo non significa che non esista".

Non c'è pace per Marta Grande. La neoeletta del MoVimento Cinque Stelle deve aver vissuto oggi una delle peggiori giornate della sua vita. Prima sui social network, per la questione delle lauree, poi alla Zanzara su Radio 24. E l’ufficio stampa del M5S chiude col botto, dicendo a Cruciani: "Con noi avete finito".


Tags: politics