I Giovani Writers..

Piaga Zombie Zona Mutante Il Fallimento Di Detroit

Leggo di questa moda del tag bombing, che sarebbe nata tra i writers fiorentini. Una volta c'era Keith Haring, a fare disegni, ed era un personaggio che nessuno avrebbe disprezzato. Ci sono delle opere di Banksy che sono spettacolari, e piangerei pur di vederlo disegnare davanti casa mia, che pure non sarebbe il posto più adatto, ma onorerebbe tutta la strada. Ma quelli che vanno a scarabocchiare sotto e sopra il piano terra delle case, tragicamente si crederanno quasi o (addirittura interi) artisti, mettendosi, nelle loro stupide teste, al pari di questi personaggi veri. Oggi, finalmente, almeno uno è stato acchiappato. Non penso alle pene in cui incorrerà, del resto è un ragazzotto, cosa vuoi che ne sappia, ma spero che almeno qualcuno gli spieghi che schifezze sta disegnando sui muri e che l'arte è cosa del tutto diversa. Non basta avere pantaloni tre taglie sopra e qualche bomboletta spray per potersi permettere di diventari artisti tali che la gente sia obbligata a vederci, un pò come per chi guarda passando in auto gli stendardi pubblicitari delle mostre nei musei. Diciamo che queste tag stanno alle vere opere d'arte come le stampe nei mercati paesani a Botticelli: come si fa ad aggredire un monumento come la stazione di Santa Maria Novella, con una spruzzata di vernice banalissima, vista e rivista su decine di milioni di edifici sulla terra?

Tags: firenze