Piaga zombie: zona mutante

Ora Direi Basta Graffiti A Firenze

:> keywords:cinema,zombie Allora, son qui a dire che ho visto un film costato, sia pure nel 2001, la bellezza di 600 dollari. Intendiamoci, che fosse costato poco si poteva pure intuire senza avere letto la cifra (per esempio, se non ho capito male, la vicenda è ambientata negli Stati Uniti, ma tutte le macchine nel film hanno targhe argentine), ma Pablo Parés se ne è un pò approfittato. Onore a lui, però, per essere riuscito a farmi vedere un film sugli zombie per intero. I protagonisti sono Bill, John e Max. Mentre Bill e' il supervisore delle situazioni, l'ex wrestler John West è quello che più dà nell'occhio e ispira simpatia, ed è una meraviglia, sia pure solo all'inizio della scena (poi diventa noiosa!), la salita nella camera dei suoi trofei assieme a Max, con lui che mette il disco col John West stampato sopra e tutti e due che iniziano a cantare. Ovviamente, il 70% del film è trascorso in inseguimenti e combattimenti con gli zombie, effettuati con dovizia di violenza: il resto del tempo sono gli stessi combattimenti, nella parte però in cui sono parodizzati. Sangue a ettolitri, zombie legati con le proprie budella, teste staccate, braccia usate come mazze da baseball... un'altra cosa che si fa notare, nel film, è la scarsità di donne nel film: come quando in gioventù si facevano filmini ridicoli con la telecamera, anche in Argentina le ragazze si vergognano a partecipare a certe cerimonie ridicole :-)

Tags: cinema