Nazionalizzare le autostrade

Ci Cadiamo Sempre ◂ ▸ Incapaci E Dannosi
2018/08/14

Dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, mi sono messo a vedere un pò di telegiornali, e per fortuna non ho visto troppi sciacalli in azione, come di solito invece succede. Ma su Rete 4, verso le 22 e 30, mi trovo il professor Becchi, grillino, che si mette ad accusare l'euro per via dei tagli alla spesa, e quindi propone la nazionalizzazione delle autostrade. In altre parole, accollare allo stato, che non ha soldi, le spese, mentre le più efficaci aziende private, e che non avevano lesinato troppo nella manutenzione, devono stare lontane. Le teorie grilline sono sempre più un metodo di autoconvincimento che soluzioni non dico possibili, ma almeno sperimentabili.
Sento di poter dire che ci sono persone, come il Becchi, o comunque come tanti (pochi) altri, che elevano le loro teorie e le loro speranze a sistema certo affidabile garantito di causa effetto, tralasciando la complessita' del mondo e delle persone. Becchi, per esempio, e' laureato in filosofia, ma in tv parlava di euro e ritorno alla lira consequenziale, il dubbio che io potessi fare la stessa cosa, dopo tutto sono decine di anni quelli che ho passato a leggere quello che dicevano i grandi economisti, mi viene su.


Tags: grillismo